Modalità di disattivazione – Informazioni generali

Nel caso di disattivazione della fornitura, ALEA HEAT & POWER eseguirà le seguenti attività:

  • chiusura delle valvole di intercettazione della sottostazione di utenza e loro piombatura;
  • effettuazione della lettura di cessazione;
  • emissione della fattura di chiusura del rapporto contrattuale, sulla base della lettura di cui sopra.


Nel caso di scollegamento dalla rete, ALEA HEAT & POWER eseguirà, oltre alle attività previste per la disattivazione, le seguenti attività:

  • rimozione del gruppo di misura e delle altre componenti della sottostazione d’utenza nei casi in cui queste siano di proprietà di ALEA HEAT & POWER;
  • presentazione di un’offerta per la rimozione delle ulteriori componenti della sottostazione d’utenza, qualora il contratto di fornitura preveda che queste siano di proprietà dell’utente;
  • disalimentazione di apparecchiature elettriche facenti parte dell’impianto di allacciamento; d) intercettazione del circuito idraulico di allacciamento a monte della proprietà privata dell’utente, ove tale circuito non serva altri utenti.


Le disattivazioni e gli scollegamenti vengono eseguiti in caso di mancato pagamento o su richiesta del Cliente stesso.
L’utente ha diritto di recedere dal contratto di fornitura del servizio di teleriscaldamento in qualunque momento, con un periodo di preavviso di un mese.


L’utente potrà esercitare tale diritto presentando ad ALEA HEAT & POWER una richiesta di disattivazione della fornitura oppure presentando una richiesta di scollegamento dalla rete secondo le seguenti modalità: invio della richiesta tramite posta, posta elettronica, sito internet, o attraverso lo sportello fisico di ALEA HEAT & POWER.

Le operazioni di disattivazione/scollegamento non daranno il diritto ad ALEA HEAT & POWER di richiesta di oneri, fatto salvo quanto previsto dal contratto di fornitura in essere.